sabato 5 ottobre 2013

Torta brisé salata alla ricotta con fiori di zucca agli aromi

In questo periodo, possiamo ancora vedere sui banchi del mercato, meravigliose esplosioni di colori...come quelli dei fiori di zucca.
 

Si possono mangiare in mille modi: gratinati, ripieni, nei risotti, nella frittata...ma io, ho pensato di presentarli come un piatto più completo, che può fungere da secondo o da antipasto.
Comunque, è buono in tutti i casi!
Mettiamo il grembiule...e via!

Ingredienti:
250 gr di pasta brisè già pronta, oppure prepararla come già spiegato in "quiche primavera"
70 gr di fiori di zucca
4 uova bio
100 gr di ricotta vaccina
5 cucchiai di grana o parmigiano grattuggiato
1 piccolo porro
1 fesa d'aglio
2 foglie di basilico fresco e erba cipollina q.b.
olio evo q.b.
sale e pepe q.b


Lavorazione:
Stendere la pasta in una tortiera imburrata o ricoperta di carta-forno.
Rosolare l'aglio e levarlo, poi far appassire nella stessa padella, il porro tritato e i fiori di zucca puliti (togliere anche il pistillo).
In una terrina, mescolare le uova, la ricotta, il formaggio, la noce moscata, le erbe aromatiche e la verdura suddetta, cotta  prima.
Salare e pepare a piacere.
Versare il composto sulla pasta brisè e chiudere la torta ai bordi, creando una forma ondulata con la pasta stessa.
Infornare a 200°C per circa mezz'ora in forno già caldo.




 



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...