lunedì 1 luglio 2013

Quiche primavera

                                           Questa è una bontà salata, morbida e invitante.
E'  giusta per un aperitivo, tagliata a cubotti, oppure come piatto unico, servito con crudité o sottaceti misti e...


perfetta per una gita all'aria aperta!
Per questa preparazione serve la pasta brisè, di cui spiego la ricetta, ma che è reperibilissima in qualsiasi supermercato, già pronta per l'uso.
A voi la scelta.

                                


Ingredienti:

PER IL RIPIENO                                                      
300 gr di asparagi freschi o surgelati                           
4 uova intere                                                              
2 cipolle bianche
1 piccolissimo scalogno
30 gr di formaggio grana o parmigiano grattugiato
100 gr di ricotta fresca di mucca
100 gr di pancetta dolce a cubetti
un pizzico di noce moscata
sale e pepe q.b.

PER LA PASTA BRISE'
(dosi per una tortiera del diametro di 24-26 cm.)
200 gr farina 00
70 ml acqua molto fredda, anzi ghiacciata
100 gr burro freddo (o gradina vegetale, per un impasto più leggero)
un pizzico di sale
Preparazione della pasta:


è fondamentale che l'impasto avvenga velocemente (per non scaldarlo) con attrezzi e ingredienti freddi!
In una terrina fredda di frigor (o in un robot la cui tazza sia stata posta, prima, in frigor), unire la farina con il burro a tocchetti ed impastare velocemente. Si otterrà un composto "bricioloso".
Aggiungere l'acqua ghiacciata e il sale.
Quando il tutto sarà amalgamato, porre la pasta in frigor a riposare
Nel frattempo preparare il ripieno.                                                          

Lavorazione:
Pulire gli asparagi e farli cuocere in acqua salata, con le punte in su.
Mondare le cipolle e farle anch'esse bollire (a pezzettoni )sempre in acqua salata.
Scolare le verdure.

cipolle bianche perché più delicate
Far soffriggere la pancetta e lo scalogno pulito e sminuzzato (se piace), in un padellino senza olio, ne altri grassi.
In una zuppiera, rompere le uova intere e mescolarle col formaggio grattuggiato, la ricotta, le cipolle lessate e la noce moscata.
Aggiustare di sale e pepe.
Prendere l'impasto dal frigor e stenderlo col mattarello, in un sfoglia sottile, tale da rivestire una tortiera imburrata o ricoperta di carta forno.
Ora versare il ripeno sulla pasta e guarnirla a piacere con gli asparagi e la pancetta con lo scalogno;infine sistemare i bordi della pasta sulla torta, formando una sorta di onda.
Cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per 45-50 minuti.

 
                                            Meglio se gustata a temperatura ambiente.
                                                      Vedrete...sarà un successone!
                 
QUALE DELIZIA!
 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...