mercoledì 3 luglio 2013

Peccati di ricotta

                                           Sono dolci o salati? Sono gelati o sformati cotti?

 
                                                                     Sono misteriosi...

 
No! Sono solo piccole gioie per il palato, che vengono dalla mia fantasia, dai sogni di bambina.
Sarà il caldo di questi giorni, ma ho pensato di creare degli sformatini mignon, freschi e colorati, che riportano al mondo delle favole solo a guardarli.
L'ingrediente principale è la ricotta, uno dei formaggi più leggeri che esistano e che, perciò, è ottima da gustare soprattutto nel periodo estivo, anche se è versatile in qualunque stagione.
Questi peccati di ricotta sono perfetti come finger food o come antipasto, rallegrano ogni festa e piacciono ai grandi e ai piccini.
                                                                       Un consiglio?
                                                                          Provateli!



Ingredienti:
per il composto verde
240 gr di piselli già lessati
40 gr di ricotta
15 ml di latte vaccino
1 cucchiaio di grana o parmigiano grattugiato
1 foglio di gelatina
sale e pepe q.b.
3 foglie di basilico fresco

 
 
 
per il composto bianco
200 gr di ricotta
2 cucchiai di grana o parmigiano grattugiato
15 ml di latte vaccino
1 foglio di gelatina
sale e pepe q.b.
 

per il composto rosa
metà del composto bianco + triplo concentrato di pomodoro q.b.

Lavorazione:
composto verde
Frullare i piselli con la ricotta, il formaggio grattugiato, il basilico, il sale, il pepe e la gelatina che, in precedenza, sarà stata ammollata in acqua fredda, strizzata e fatta sciogliere nel latte caldo.

 
composto bianco
Mescolare la ricotta con il formaggio grattuggiato,  il sale, il pepe e la gelatina (preparata come da descrizione precedente).
composto rosa
Al preparato bianco, si aggiunge tanto concentrato di pomodoro, quanto serve perché diventi rosa.
Infine assemblare gli sformatini in stampini di silicone e si porli in frigorifero, finché si solidifichino.

Sformarli su un piatto da portata et voilà!











 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...