lunedì 24 febbraio 2014

Crocchette verdi al formaggio con panatura di nocciole

        Per far mangiare le verdure ai bambini, bisogna mettere in campo accortezze ed astuzie, degne del signor Macchiavelli!


Non devono vedersi troppo, non devono avere il nome di un ortaggio (in questo caso non si farà mai riferimento agli spinaci, ma si parlerà di colori...verdi, per l'appunto!).


                                       Comunque io ho una ricettina per voi...salva-verdure! 

Ingredienti:
1 kg spinaci freschi in foglia (o bietoline da taglio)  bio

1 cucchiaino di Pesto di Rucola e Spinaci Biologico Bioitalia
1 patata media a pasta gialla bio
1 cucchiaio di  Farina Integrale Biologica Bioitalia

1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato
1 uovo biologico
1 cucchiaio di pane grattugiato
noce moscata q.b.
olio di semi di girasole per friggere
sale e pepe q.b

granella di nocciole, per la panatura



                                                                Lavorazione:
Lessare e strizzare bene gli spinaci e lessare  anche la patata.
In un mixer, sminuzzare gli spinaci con la patata, l'uovo, il formaggio, un cucchiaio di pane grattugiato e la farina.
Poi, unirvi il pesto di rucola e spinaci; aromatizzare con la noce moscata, il sale e il pepe.
Formare una sorta di "palline schiacciate" e passarle nella granella di nocciole.
Friggere in una padella antiaderente, con olio di girasole già caldo, affinché risultino dorate e servire subito.
Sono ancor più golose se accompagnate da una glassa balsamica.
Vedrete i vostri bimbi, mangiare con gioia le "famigerate " verdure!




Prodotti sani e genuini di altissima qualità


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...