domenica 14 aprile 2013

Il fior della margherita

                                                     Leggiadro fior la cui radice Amore
                                                    Con la sua mano a te piantò nel core
                                                                Cresca dunque felice
                                                                 Sì ben nato fioretto;                                     
                                                                  Siali Flora nutrice,
                                                    Custode il core e giardiniero il petto;
                                                   Gli arrida il cielo, e con perpetui vanti
                                                         Ogni musica dea l'onori e canti.

                                                                          Girolamo Fontanella (1612-1643 ca.)

La Margherita, detta anche Pratolina, sboccia in primavera nei prati anche incolti.
In passato, questo fiore, veviva raccolto in mazzi, che i contadini appendevano sulle porte dei fienili.
Ciò per difendersi dall'arrivo dei fulmini durante i temporali e scongiurare gli  incendi.
In Europa è conosciuta dal tempo che fu; infatti già in Inghilterra, Chaucer, poeta del quattordicesimo secolo, annoverava la Margherita tra i suoi fiori più amati.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...